Contact Yoga


Il contact yoga è molto di più dello yoga a coppie,  è piuttosto una sua evoluzione innovativa e moderna,  è una pratica individuale, di coppia e comunitaria, creativa ed esplorativa.

Nasce sopratutto dall'incontro della tradizione yogica  con la “contact improvisation”. Disciplina-danza a sua volta sintesi di diverse pratiche di movimento consapevole, meditazione e arti marziali.

Il contat yoga mira a stimolare l’importanza della relazione con l’altro fondata sul “ascolto incondizionato” e sulla dimensione sensoriale che lo sostiene. 
Attraverso pratiche sia statiche che dinamiche, complementari o di opposizione, si ricercano modi creativi e soluzioni fluide per relazionarsi con il movimento,  la staticità, l’equilibrio, la collaborazione, il radicamento di se stessi e dell’altro. 

Ci si educa ad ascoltarsi in modo compassionevole, senza giudizio, e ad aprirsi all’accoglienza fiduciosa dell’altro e del gruppo. 
Le asana assumono una freschezza inesplorata, diventano un pretesto per un esplorazione creativa e giocosa, un gioco di equilibrio e radicamento, resistenza e lasciar andare, un esercizio costante di presenza

Il contatto consapevole educa ed abitua all’ascolto e al rispetto, alla morbidezza e alla naturalezza, alla capacità di entrare in risonanza con il sentire proprio e dell’altro momento per momento.



Il collaborare dei corpi, dell'intenzione, dell'energia, crea un immediato senso di comunanza e di appartenenza, favorendo l'uscita dall'illusione del sè separato. 
Il contact yoga stimola l’apertura del cuore , strettamente connesso con il senso del tatto, la fluidità e il radicamento del corpo, il vuoto della mente, e favorisce una dimensione comunitaria basata su rispetto, giocosità, creatività, connessione, fiducia e presenza mentale.



Ogni giovedi  a Ryoga (via Servio Tullio 20, Roma) alle 18.30

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento

Ricerca personalizzata