mercoledì 18 febbraio 2015

Realtà, Concetti, Esperienza

Nell'incontro di meditazione del venerdi al centro Ryoga abbiamo letto questo brano di J. Kornfield da "Il cuore saggio". (mi sono permesso di evidenziare parti del testo col grassetto)

"La psicologia buddhista è convinta che la guarigione avvenga quando impariamo a spostarci dalla sfera dei concetti al mondo delle esperienze dirette. I nostri concetti intellettuali, le idee che abbiamo sulle cose, sulla gente, sugli oggetti o i sentimenti sono statici e immutabili, mentre la realtà dell'esperienza è un fiume che cambia di continuo. Ai nomi delle cose si affianca la percezione diretta a mostrarcene la natura effimera e misteriosa. Quando portiamo l'attenzione alla percezione diretta dell'esperienza diventiamo più vivi e più liberi.





Tenendo in mano una mela la chiamiamo col suo nome: mela (...) Il concetto non cambia da un giorno all'altro: una mela a pranzo è una mela, e anche tagliata si tratta ancora di pezzetti di mela. Nella realtà dell'esperienza, però non c'è alcuna mela solida. La vista di una mela è in realtà uno schema visivo sottilmente mutevole: colori di rosa e rosso cremisi, rosso chiaro, giallo oro, sfumature luminose che si trasformano di continuo al variare della luce o se spostiamo leggermente la testa.

lunedì 2 febbraio 2015

LA SFINGE




Il corpo è disteso a terra nella sua parte anteriore, è sollevata solo la parte più alta del torace e la testa, il bacino è rivolto verso il basso e più si abbandona, si lascia attrarre dalla terra e  si radica, più il torace si allunga verso l'alto con facilità e leggerezza e  allo stesso tempo tende ad aprirsi, a espandersi dal centro.
Abbiamo quindi l'energia sessuale di svadhistana (bacino e pube) che si proietta nella terra e la feconda simbolicamente dando vita ad  un processo in cui nasce un cuore nuovo simboleggiato dal torace che esce come un fiore dalla terra  e si proietta in apertura verso l'alto e in avanti, verso il sublime e l'infinito. Questa nascita simbolica è resa possibile dall'incontro delle energie della terra e dell'acqua che cooperano trasformandosi e dando vita all'impulso che consente l'apertura del cuore.
Ricerca personalizzata